01
luglio

IAM 2022. L’invito del Presidente

Finalmente ritorna l’evento più importante di ANTLO. È col cuore ricolmo di gratitudine che scrivo queste righe a pochi giorni dall’inizio ufficiale dell’evento dopo che è stato spostato per due anni.

Ci sarebbero molti motivi che potrei elencare per spiegare perché non potete mancare a questo appuntamento: gli ospiti internazionali, la cultura, la location, gli argomenti, le dimostrazioni pratiche ma a pensarci bene questi sono più moventi che motivazioni. La differenza è sottile: un movente è qualcosa di esterno a noi che ci spinge a muoverci verso una determinata destinazione ossia, in questo caso, l’evento e i suoi contenuti che potete trovare a questo link.

La motivazione invece è qualcosa di diverso: ci si riferisce ad essa quando parliamo della causa per cui si agisce, del perchè si fa una certa cosa e questa, a differenza del movente, non nasce all’esterno ma nasce dentro di noi, dai nostri aspetti più profondi e nascosti ed è a questo che intendo fare appello in questo mio personalissimo invito.

Si dice spesso che il viaggio è più importante della destinazione e credo che questo sia particolarmente vero, perchè la destinazione è lì, ci arriveremo e continuerà ad essere qualcosa che è esterno a noi, che non ci appartiene fino a quando non vi giungeremo. Il viaggio invece porta a scoprire chi siamo veramente, a conoscere le persone, a fare esperienza e a diventare qualcosa di diverso alla fine del viaggio. Quello che siamo alla partenza non esiste più all’arrivo e ciò che lo ha cambiato è il percorso; un percorso attraverso il quale ci muoviamo seguendo la bussola di quella voce interna, che ci dice verso cosa protendere e questa è proprio la motivazione di cui parlavo all’inizio.

Se siete dei professionisti che in qualche modo sentono di voler fare della propria professione qualcosa di più di un mero lavoro, se dentro di voi sentite qualcosa che vi spinge a conoscere gli altri, ad apprendere nuove tecniche e a migliorarvi, dovete sapere che quella cosa meravigliosa appartiene solo a voi e a nessun’altro. Questo evento è un’occasione unica e imperdibile per arricchire quel viaggio verso cui, quella forza nascosta dentro di voi, vi spinge.

Verrete per il congresso, per il programma, per le dimostrazioni ma scoprirete in seguito, che aver scambiato una calda stretta di mano con un collega, aver conversato a tavola con un professionista proveniente dall’altro capo del mondo e aver riso assieme al membro di questa o quella sezione saranno le cose che vi porterete a casa col sorriso e l’intima convinzione di aver fatto qualcosa di importante per voi prima ancora che per il lavoro.

Vi aspetto tutti quanti e non vedo l’ora di vedervi di persona dopo tutto quello che abbiamo vissuto lontani eppure vicini come ANTLO.

 

le aziende comunicano

editoria

area soci

Registrati
Hai dimenticato la password? Reimpostala