15
aprile

Congresso ANTLO Sicilia. Una sfida vinta

Un evento fortemente voluto dal direttivo territoriale, dopo il fermo dovuto all’impossibilità di poter realizzare eventi a seguito della pandemia del Covid-19, un’occasione per permettere agli odontotecnici siciliani di ritrovarsi finalmente, nella suggestiva location di Isola delle Femmine, che si è trasformata in luogo di cultura, socializzazione e convivialità.

Un format già consolidato, che ha visto la realizzazione, nella mattinata di venerdì 8 aprile, dei tavoli tecnici a cura delle aziende Partner, duranti i quali è stata particolarmente impegnativa la gestione del grande flusso di presenze nel rispetto delle normative vigenti.

Un ricco ed interessante programma scientifico quello che ha caratterizzato la due giorni congressuale, con relatori di grande livello ed esperienza. Sono stati loro i veri protagonisti, ai quali va la nostra riconoscenza e la nostra stima per l’importante contributo culturale: Leonardo Cavallo, Davide Dainese, Claudio Nannini, Alberto Olivieri, Francesco Raffo e Ugo Zambelli, che si sono alternati nella sala plenaria, e poi Giovanni Favara, Damiano Frangelli, Vincenzo Giardina e Michele Rugeri che hanno relazionato per la sessione OrthoANTLO. Tutti, indifferentemente, hanno saputo  tenere alta l’attenzione dei numerosi partecipanti grazie ad un’esposizione chiara e puntuale, nonostante la complessità egli argomenti, riuscendo a trasmettere efficacemente concetti applicabili nella quotidianità.

E’ stata una sfida vinta, con una partecipazione superiore alle aspettative. Le oltre 200 presenze per ogni giornata testimoniano la voglia e la capacità della nostra categoria di ripartire, lasciando in tutte le persone che a diverso titolo hanno partecipato una certezza: quella di aver contribuito alla realizzazione di un evento destinato rapidamente ad accrescere anno dopo anno la sua rilevanza a livello nazionale.

“Il successo riscosso non solo ci rende molto orgogliosi per l’ottimo risultato raggiunto, ma ci sprona a continuare con impegno e tenacia su questa strada. Oltre che ai relatori, un grazie speciale va alle Aziende Partner, decisive per la buona riuscita dell’evento, che hanno creduto in noi consentendoci di poter realizzare una manifestazione così importante. Vi salutiamo e vi aspettiamo alla prossima edizione”. Queste le parole di un commosso e soddisfatto Presidente territoriale Antonino Lombardo al termine dei lavori, quando ha chiamato sul palco i membri del suo direttivo per presentarli alla platea e ringraziarli dell’impegno profuso.

le aziende comunicano

editoria

area soci

Registrati
Hai dimenticato la password? Reimpostala