07
febbraio

ANTLO: avviata l’interlocuzione per l’adesione a Confcommercio

Dopo alcuni contatti e incontri informali, martedì 6 febbraio presso la sede nazionale in Largo G. Belli 2 a Roma, il Presidente Nazionale ANTLO, Mauro Marin, ha incontrato i dirigenti di Confcommercio Imprese per l’Italia per avviare formalmente l’interlocuzione atta ad evadere le previste procedure di adesione dell’Associazione alla Confederazione.

Confcommercio Imprese per l’Italia rappresenta oltre 740.000 imprese (delle cinque aree di rappresentanza nel commercio, nel turismo, nei servizi, nei trasporti, nelle professioni) con oltre 2.800.000 addetti, rendendola così la più grande confederazione datoriale europea.

La sua struttura è presente nei principali comuni italiani, in tutte le provincie e a livello regionale oltre ad una sede nazionale a Roma ed una a Bruxelles nelle quali oltre ad espletare funzioni di rappresentanza politico-sindacale si eroga una serie di servizi per l’impresa anche attraverso strumenti creati ad hoc dal sistema confederale.

Per avere un’idea generale di cosa sia Confcommercio è possibile consultare il sito www.confcommercio.it , la brochure 2017 (a breve sarà pubblicata quella 2018) al link https://www.confcommercio.it/documents/10180/3522086/Brochure+istituzionale+Confcommercio-Imprese+per+l%27Italia/8d6b6896-7de4-46a8-a60b-f51c91a393a7 , ma anche visionare il video https://www.youtube.com/watch?time_continue=116&v=eTXiLWD9y5Q .

Nei prossimi giorni si procederà ad evadere le procedure previste per l’adesione di ANTLO a Confcommercio per arrivare poi, conclusosi positivamente tale processo, alla formalizzazione della decisione nell’Assemblea Nazionale ANTLO di maggio p.v.

“L’eventuale adesione ANTLO a Confcommercio– ha dichiarato il Presidente Marin – nelle modalità e nei tempi concordati congiuntamente, consentirà alla nostra Associazione non solo di far parte della più grande rappresentanza europea delle imprese, ma anche di poter fruire di una serie di servizi e di assistenza politica e sindacale.

Saranno così più agevoli ed autorevoli per ANTLO i rapporti con tutte le Istituzioni sia a livello nazionale che territoriale e comunitario per il raggiungimento degli obiettivi sindacali che riguardano innanzitutto la difesa dello spazio professionale, l’incremento degli accessi alle cure odontoiatriche e quindi l’aumento dei volumi di lavoro per i laboratori, il nuovo profilo professionale.

Successivamente all’adesione di ANTLO a Confcommercio, inizierà una seconda fase di promozione ed illustrazione di servizi reali che la fitta rete delle singole strutture provinciali e comunali Confcommercio sono in grado di erogare ai laboratori ANTLO, per rendere più agevole e competitivo “fare impresa”.

 

 

le aziende comunicano

editoria

area soci

Registrati
Hai dimenticato la password? Reimpostala