06
novembre

ANTLO Challenge 2020. La terza sfida

“Monolitici ceramici, tecniche di colorazione”. Mai titolo fu più appropriato per descrivere questa terza challenge di ANTLO, un vero e proprio tocco di colore in un periodo grigio, in cui cominciano a riaffiorare le ansie e le paure a causa dell’acuirsi dell’emergenza sanitaria. Un momento molto atteso da tanti odontotecnici, desiderosi non solo di aggiornarsi e di apprendere, ma anche di vivere l’emozione e la suspense della sfida, lasciando per un po' da parte le preoccupazioni per un futuro più che mai incerto.

Anche stavolta le aspettative non sono state disattese, e la grande partecipazione, le migliaia di visualizzazioni, nonché i numerosi commenti in diretta, ne sono la testimonianza.

Palpabile l’emozione dei quattro concorrenti, nonostante il tentativo di stemperarla da parte di Michele Di Maio, il vero mattatore di questa challenge, che con grande ironia e spontaneità, riesce sempre a smorzare i toni formali che un evento del genere impone.

La tensione si è sciolta solo al termine delle relazioni, quando, dopo l’intervento dei giudici che hanno espresso le loro opinioni con la consueta competenza e professionalità, è stato decretato il vincitore, il giovane odontotecnico campano Francesco Napolitano, la cui presentazione ha riscosso un successo senza pari anche tra gli utenti di Facebook. A Francesco e agli altri partecipanti, Mario Mazzola, Andrea Salituro e Lorenzo Volpe i più sinceri complimenti ed un sentito grazie per aver contribuito alla realizzazione di un altro importante momento di formazione e di crescita, che oggi più che mai, in una condizione di isolamento forzato, con grandi limiti imposti alla possibilità di confrontarsi, rappresentano un ottimo collante per non perdere la speranza di poter tornare presto a rivedersi.

 

le aziende comunicano

editoria

area soci

Registrati
Hai dimenticato la password? Reimpostala