04
luglio

ANTLO Campania e CAO Salerno: bel successo del convegno presso l'Ordine dei Medici

Sabato 30 giugno si e’ svolto presso la sede dell’ordine dei medici e degli odontoiatri di Salerno l’interessante convegno “Dallo studio al laboratorio. Odontoiatria a 360 gradi”,  organizzato dalla CAO di Salerno in collaborazione con ANTLO Campania.

Ha aperto i lavori del convegno il dott. Gaetano Ciancio Presidente CAO Salerno, che nel suo intervento ha manifestato la soddisfazione per l’avvio di questa collaborazione con ANTLO, che si inserisce nel contesto della valorizzazione della figura professionale dell’ odontotecnico quale soggetto importante nella costituzione del team odontoiatrico. Il Presidente Ciancio non ha mancato di ricordare i frutti della collaborazione, avviata gia’ da tempo, tra i vertici nazionali di ANTLO e di CAO, che ha espresso ufficialmente il pieno supporto alle iniziative che ANTLO sta portando avanti, tra le quali l'International ANTLOmeeting 2018.

In tema di ottimizzazione delle risorse e delle competenze all’ interno del team odontoiatrico, inoltre, il Presidente Ciancio ha ribadito la condanna rispetto all’esercizio abusivo della professione medica, che si accompagna all’altrettanto deleterio malcostume del prestanomismo.

Pienamente in sintonia l’intervento del Presidente di ANTLO Campania, Domenico Citarella, che dopo aver ringraziato il dott. Ciancio per la sensibilita’ e la lungimiranza con cui ha aperto un costruttivo dialogo con la categoria professionale degli odontotecnici, ha sottolineato l’impegno di ANTLO per il rispetto delle regole e della legalita’, anche e soprattutto al proprio interno, e ha ricordato, tra l’altro, come la propria associazione, per statuto, si riservi di costituirsi parte civile nei procedimenti penali a carico dei soggetti protagonisti di casi conclamati di esercizio abusivo sia della professione medica che di quella odontotecnica.

Anche il Presidente Citarella ha ribadito l’importanza di tutti gli attori che compongono il team odontoiatrico i quali, interagendo opportunamente tra loro possono fornire riabilitazioni di qualita’ e sicurezza per la salute orale del cittadino-paziente, obiettivo prioritario da garantire sempre, evitando gli sconfinamenti di ruoli e competenze.

Dopo gli interventi istituzionali si è entrati nel vivo del convegno, con la relazione del dott. Stefano Piccinelli con l’ odt. Fabio Marinotti , responsabile culturale di ANTLO Lazio, dal titolo “ Disilicato di litio: protocolli diversificati nei settori estetici anteriori”, per poi proseguire con l’altra relazione tenuta dal dott. Marco Nicastro e dell’ odt. Francesco Ferretti, Segretario culturale nazionale di ANTLO, dal titolo “L’evoluzione dei materiali ceramici, tradizione e nuove soluzioni”.

Al termine di una intensa giornata, un applauso ha accompagnato la fine dei lavori che ha visto una platea ancora numerosa e soddisfatta per i temi trattati e per le apprezzate relazioni proposte.

 

le aziende comunicano

editoria

area soci

Registrati
Hai dimenticato la password? Reimpostala